Brioches col tuppo

Stamattina ho fatto colazione con le brioches col tuppo, vanto della pasticcera siciliana. Le ho preparate ieri nel pomeriggio, e prima di passare agli ingredienti che ho utilizzato volevo solo raccontare due righe sul perché si chiamino così: il nome è legato al modo con cui le donne siciliane portavano i capelli un tempo, con lo chignon basso, chiamato appunto "il tuppo" nel dialetto dell'isola.


Ingredienti (per ottenere 9 briosches):
500 g di farina manitoba
280 ml di latte vegetale
15 g di lievito di birra
80 g di zucchero
120 g di burro o margarina vegetale
10 g di sale fino
Estratto di vaniglia
Sciroppo d'acero per lucidare (facoltativo)
Zucchero a velo q.b. (facoltativo)

Procedimento:
Prima di cominciare mettete la margarina o il burro ad ammorbidire a temperatura ambiente per circa un'ora. In una ciotola molto capiente mettete le farina, lo zucchero, ed il lievito di birra diluito in un po' di latte tiepido. Man mano incorporate la margarina o il burro vegetale ed il resto del latte. Aggiungete la vaniglia ed il sale ed impastate bene per circa dieci/quindici minuti, o comunque fino a quando l'impasto non risulterà liscio e morbido. Dopodiché coprite con una pellicola e lasciatelo riposare in frigo per mezz'ora. Trascorso il tempo di riposo trasferire l’impasto sulla spianatoia. Staccate nove pezzetti da 80 g e nove da 20 g, e con la mano formate nove palline grandicelle con i pezzi da 80 g e nove palline più piccole con i pezzetti da 20 g. In una teglia leggermente oleata oppure ricoperta con carta da forno sistemate le nove palline più grandi distanziandole tra di esse. Con un dito fate una leggera pressione al centro per ottenere un incavo dove andrete ad appoggiare le palline più piccole in modo tale da farle aderire bene. Una volta completata quest'operazione lasciate lievitare le vostre briosches in luogo tiepido per circa due ore, magari in forno con la luce accesa. A questo punto spennellate le brioches con un po' di sciroppo d'agave diluito in un po' di latte vegetale ed infornatele a 180° per circa 15 minuti o fino a quando non risulteranno belle dorate. Quando saranno pronte fatele raffreddare e cospargetele con lo zucchero a velo.


Commenti

Posta un commento